Organi Direttivi ANA

Notizie dell'Accademia

    Notizie

Anno

Anno
  • Tutti
  • 2024
  • 2023
  • 2022
  • 2021
  • 2020
  • 2019
  • 2018
  • 2017

INAUGURAZIONE DEL 210° ANNO ACCADEMICO

Alla presenza delle principiali cariche istituzionali e militari, sia cittadine che nazionali, si è tenuta, nella storica cornice della Sala dello Stabat Mater dell'Archiginnasio, l'inaugurazione del 210° Anno Accademico dell'Accademia Nazionale di Agricoltura. IlPresidente Giorgio Cantelli Forti ha aperto la cerimonia con la relazione "Qual è il ruolodi una storica Accademia nella Società in rapida trasformazione?", successivamente, si è tenuto il conferimento del Titolo di Accademico Onorario al Prof. Fabio Alberto Roversi-Monaco, Presidente di Genus Bononiae. Musei nella Città il quale, con la sua lezione accademica, ha tenuto la prolusione inaugurale. La sue parole, al termine del conferimento del titolo sono state:"Ringrazio il Presidente Cantelli Forti e l'Accademia Nazionale di Agricoltura per questo titolo che mi da grande soddisfazione. I temi che l'Accademia tratta sono sempre più importanti come, ad esempio, la tutela dell'ambiente, della natura, del benessere della Società, dell'alimentazione per l'uomo, della salute e della lotta alla contraffazione alimentare. Innovazione e storia, ovvero campi, che vedono l'Accademia Nazionale di Agricoltura al passo con i tempi".La cerimonia è poi proseguita con il conferimento del Titolo di Accademico Emerito al Prof. Gualtiero Baraldi, quellodi AccademicoCorrispondentee Ordinario ai nuovi accademici, e la firma dei Protocolli d'Intesa con ASCOM Bologna, Fedagromercati Nazionale, Società Italiana di Agronomia e Associazione dei Dottori in Scienze Agrarie e Forestali della Provincia di Bologna.
Scopri di più →

FIRMA DEL PROTOCOLLO D'INTESA TRA ACCADEMIA NAZIONALE DI AGRICOLTURA E ARMA DEI CARABINIERI

Nel pomeriggio di giovedì 30 marzo 2017, presso il Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri di Roma, è stato firmato dal Presidente Giorgio Cantelli Forti e dal Comandante Generale Tullio Del Sette,il Protocollo d'intesa tra Accademia Nazionale di Agricoltura e Arma dei Carabinieri per la tutela del settore agroalimentare, dell'ambiente e della salute.Il Protocollo d'intesa è finalizzato a sviluppare proficui rapporti di collaborazione tra le due organizzazioni con lo scopo di promuovere la tutela ambientale, agroalimentare e della salute. Le aree prevalenti di collaborazione riguarderanno attività di studio e ricerca nel settore ambientale e agroalimentare, con specifico riferimento agli aspetti di tutela della salute pubblica, dell'ambiente e delle risorse, e iniziative condivise per la difusione della cultura della difesa del patrimoniopaesaggistico, ambientale e forestale con eventi divulgativi e di approfondimento.Per la realizzazione delle finalità dell'accordo l'Accademia Nazionale di Agricoltura coinvolgerà i propri organi statutari operando in stretta sinergia con l'Arma e le sue articolazioni territoriali, in special modo il neo-costituitoComando Unità per la TutelaForestale, Ambientale, Agroalimentare e il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute.
Scopri di più →

L'ACCADEMIA DEL 2017

Intervenuto ai microfoni di Trc il Presidente dell'Accademia Nazionale di Agricoltura ha parlato a tutto campo delle attività per il 2017.Tra i vari temi affrontati particolare attenzione è stata data all'inaugurazione del 210° Anno Accademico che si terrà, il 10 aprile, presso la sala dello Stabat Mater dell'Archiginnasio di Bologna, alla prosecuzione dell'importante sinergia con l'Arma dei Carabinieri per l'organizzazione di eventi riguardanti la contraffazione alimentare, la sicurezza del consumatore e la tutela dell'ambiente e, infine, alle attività verso lapopolazione didivulgazione scientifico-culturale deitemi di più stretta attualità e interesse.Link all'intervista -https://www.youtube.com/watch?v=yY4ndL2zad8&t=3s
Scopri di più →

GIORGIO CANTELLI FORTI RIELETTO PRESIDENTE DELL'ACCADEMIA NAZIONALE DI AGRICOLTURA PER IL TRIENNIO 2017/2019

Il Prof. Giorgio Cantelli Forti, con voto unanime degli accademici, è stato rieletto alla presidenza dell'Accademia Nazionale di Agricoltura per il triennio 2017/2019."Essere riconfermato alla presidenza dell'Accademia Nazionale di Agricoltura - hadetto al termine della votazione -è, senza dubbio, un grande onore e, al contempo, un riconoscimento del lavoro svolto. Il mio mandato, per i prossimi tre anni, continuerà a basarsi sull'apertura dell'Accademia verso l'opinione pubblica e la società promuovendo i temi legati all'agricoltura, e agli ambiti ad essa connessi, come la tutela dell'ambiente, delle produzioni agroalimentari di qualità, del Made in Italy in un percorso che dal campo va alla tavola del consumatore. Tale obiettivo può essere certamente raggiunto insieme ai partner che in questi anni ci hanno accompagnato come, ad esempio, l'Arma dei Carabinieri, l'Assessorato all'Agricloltura della Regione Emilia-Romagna, l'Università di Bologna e tutti coloro i quali hanno sottoscrittoprotocolli d'intesa credendo nella nostra Accademia come punto di riferimento in tali campi".Nella stessa giornata sono stati rinnovati anche il Consiglio Direttivo e i Revisori dei Conti. Riconfermati i componenti del Consiglio Direttivo ai quali si aggiunge il Dott. Alberto Mario Levi, in sostituzione del Prof. Enrico Baldini che lascia l'incarico per raggiunti limiti d'età. Inoltre riconfermati i componenti dei Revisori dei conti che vedono l'ingresso del Dott. Massimo Golinelli in sostituzione del Prof. Giulio Sgarbanti.
Scopri di più →

L'AGRICOLTORE HA BISOGNO DELLA BIODIVERSITÀ

Intervista della rivista Biodiversity.bio al Presidente Giorgio Cantelli Forti sui temi legati alle sinergie, sempre più crescenti, tra la produzione agricola e la biodiversità ambientale presente in Italia.La multidisciplinarietà rappresenta, secondo gli indirizzi dell'Accademia Nazionale di Agricoltura, uno dei punti fondamentali per l'innovazione e la crescita della filiera agroalimentare italiana in un percorso che dal campo arriva fino alla tavola del consumatore. Link all' intervista-http://www.biodiversitywar.it/prof-giorgio-cantelli-forti/
Scopri di più →

PREMIO DI LAUREA DEDICATO ALLA MEMORIA DI ROMANO BONAGA

L'Accademia Nazionale di Agricoltura plaude all'organizzazione della IV edizionedel"Premio di laurea dedicato alla memoria di Romano Bonaga"indetto dallaScuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie dell'Università di Bolognain collaborazione con la ditta Atti di Bologna.Il bando, visionabile al link sottostante e con scadenza al 15 marzo 2017, è destinato a una tesi di laurea (triennale, specialistica, magistrale a ciclo unico) su temi attinenti la corretta alimentazione e il ruolo dei cereali e derivati.http://www.farbiomot.unibo.it/it/motore-bandi/2017/bando-3037-del-7-02.2017
Scopri di più →

GIORNATA DEDICATA ALLA FIGURA DI UMBERTO BAGNARESI E AL FUTURO DELLA PIANIFICAZIONE FORESTALE E MONTANA

Nella giornata del 13 febbraio si è tenuto il convegno, patrocinato da Regione Emilia-Romagna, Università di Bologna e Accademia Italiana di Scienze Forestali, dal titolo "Passato e futuro della pianificazione montana. Giornata di studio in memoria del Prof. Umberto Bagnaresi".La mattinata ha visto i principali studiosi e professionisti del settore, nonchè diversi allievi del professore, ricordarne la figura di universitario illuminato e precursore delle attuali tematiche di tutela e sostenibilità ambientale dei boschi e del territorio collinare. Tali argomenti, infatti, a fronte anche dei numerosi problemi idrogeologici che stanno avvenendo in numerose zone d'Italia, risultano oggi di stretta e importante attualità. A completamento della giornata il Presidente dell'Accademia Prof. Giorgio Cantelli Forti ha premiato, per la sua instancabile e proficua attività accademica, il Prof. Giorgio Stupazzoni Accademico Emerito e Professore Emerito dell'Università di Bologna.
Scopri di più →
1 19 20 21