Scopri Le Notizie Dell'Accademia Nazionale di Agricoltura

Scopri le Notizie sull'Accademia

17 Aprile 2024

Premio Filippo Re: i vincitori della V edizione

L'inaugurazione del 217° Anno Accademico è stata l'occasione per la consegna della quinta edizione del "Premio Filippo Re" che l’Accademia Nazionale di Agricoltura organizza annualmente, in collaborazione con Image Line, per la promozione di studi innovativi di studiosi e ricercatori under 40 in campo agronomico. L'edizione di quest'anno è stata “Premio Filippo Re” è stata assegnata al Dott. Leonardo Caproni, Sant’Anna Scuola Superiore di Pisa, che con lo studio “The genomic and bioclimatic characterization of Ethiopian barley (Hordeum vulgare L.) unveils challenges and opportunities to adapt to a changing climate” ha analizzato l'impatto della crisi climatica sulla tenuta degli agroecosistemi e sulla sicurezza alimentare, in particolare, nei paesi del sud del mondo. La menzione speciale “CAP4AgroInnovation”, inserita quest’anno per lo studio che meglio ha trattato i temi della nuova PAC, è andata invece alla Dott.ssa Beatrice Giannetta, Università degli Studi di Foggia, che ha presentato lo studio “The effects of biochar on soil organic matter pools are not influenced by climate change” il quale nasce dall’esigenza di valutare la vulnerabilità degli stock di carbonio in suoli agrari rispetto a scenari climatici futuri.

“Il cambiamento climatico è una delle sfide più urgenti dei nostri tempi e l'agricoltura svolge un ruolo fondamentale, non solo per la sicurezza alimentare ma anche nel mitigare gli impatti di tale cambiamento. Il 'Premio Filippo Re' - ha sostenuto Gabriele Mongardi, Education e CSR Specialist di Image Line - è la nostra scommessa per valorizzare e incentivare quelle idee innovative che possono trasformare queste sfide in reali opportunità; selezionare le vincitrici e i vincitori non è stato semplice in quanto tutti i lavori esaminati dimostrano un elevato standard qualitativo”. “In particolare, con la menzione speciale CAP4AgroInnovation abbiamo voluto premiare l’articolo che meglio ha analizzato il ruolo strategico della Politica Agricola Comune nella mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, identificati tra gli obiettivi specifici per il quinquennio 2023-2027. Anche quest’anno aggiungiamo con soddisfazione un nuovo tassello al percorso condiviso tra l'Accademia Nazionale di Agricoltura e Image Line nell'informazione e nella condivisione della conoscenza, per un'agricoltura produttiva e in equilibrio con l'ambiente.”

"L'edizione di quest'anno ha raggiunto un notevole numero di partecipanti da tutta Italia che hanno presentato studi di importante valore scientifico. Questo significa che la strada intrapresa per con il Premio Filippo Re è giusta e fornisce a tutti noi la spinta e l'entusiasmo per procedere insieme ad Image Line per promuovere la conoscenza scientifica nei campi agricoli e ambientale. L'agricoltura - ha detto il Prof. Giorgio Cantelli Forti, Presidente Accademia Nazionale di Agricoltura - sarà sempre più al centro delle scelte che la politica e l'economia internazionale dovranno prendere per affrontare i tanti problemi legati alla certezza della disponibilità alimentare per tutti e la sostenibilità delle produzioni agricole per l'ambiente. Diffondere la buona conoscenza e gli studi dei nostri ricercatori è, senza dubbio, la strada da seguire per il domani e i vincitori della quinta edizione del Premio Filippo Re sono la dimostrazione che l'attività scientifica di livello è la componente prima per affrontare in maniera fattiva e reale le sfide del futuro."

In foto, i premiati. Da sinistra a destra:

Gabriele Mongardi - Educational manager di CAP4AgroInnovation - Image Line
Leonardo Caproni – vincitore premio Filippo Re
Beatrice Giannetta – vincitrice premio speciale CAP4AgroInnovation
Lorenzo Brilli – secondo posto ex-aequo premio Filippo Re
Elia Pagliarini - secondo posto ex-aequo premio Filippo Re
 

Potrebbe interessarti anche

cross